Articoli

La famiglia è il punto di riferimento per molte persone, ma non dovrebbe essere anche il tuo team di lavoro, a meno che ti capiti di collaborare con professionisti del marketing.

Affidare, infatti, ad un parente, ad un amico o al proprio partner la gestione del marketing per la tua azienda, la creazione del tuo sito internet oppure del materiale pubblicitario, potrebbe farti davvero fallire miseramente.

Solo poche persone hanno la fortuna di avere in famiglia un soggetto che sia esperto di promozione, un creatore professionale di siti oppure una persona che sappia fare campagne di alto livello.

Per tutte le altre, il fatto di affidarsi ad un parente potrebbe essere davvero deleterio, e qui ti spieghiamo i motivi.

 

Perché un parente non può aiutarti con il marketing

Ecco, dunque, quelle che sono le buone motivazioni che dovrebbero tenerti lontano dalla tendenza ad affidare a persone non professionali la gestione del marketing per la tua azienda:

 

  • Non è così facile come sembra

Tante persone possono pensare che il marketing consista nel fare un paio di campagne su Facebook e due volantini, ma, in realtà, esso richiede impegno, professionalità e, soprattutto, un piano ben realizzato.

Non ci si può improvvisare marketer, e chi te lo farà pensare starà semplicemente cercando di illuderti.

È anche per questo motivo che non potrai pensare di fare tutto da solo: dovrai farti sempre aiutare, almeno nelle fasi iniziali e nell’impostazione del tuo stile, da un’agenzia che sia capace di realizzare delle campagne che abbiano forza e senso.

 

  • I dettagli contano

Un altro elemento che una persona che non lavori nel campo del marketing non sarà in grado di interiorizzare sarà la necessità di considerare anche tutti i dettagli.

Un esempio è costituito dal tuo sito internet: tuo “cugino” saprà quali dettagli inserire, quali informazioni saranno più importanti? Probabilmente no.

In questo modo non solo avrai speso dei soldi (perché, comunque, anche un parente vorrà farsi in qualche modo pagare), ma dovrai spenderne degli altri per rimediare a ciò che sarà stato mal fatto da chi si sia proposto come “esperto di marketing” nella tua famiglia.

 

  • Al passo coi tempi

Magari questo tuo parente, o il tuo amico, ha studiato marketing 10 anni fa, ed ora si propone come esperto e cerca di aiutarti a realizzare il tuo sito internet, oppure la tua campagna promozionale.

Tuttavia, questa persona non saprà che il mondo del marketing è molto cambiato, e che sarà sempre necessario mantenersi al passo coi tempi.

Le conseguenze del marketing mal fatto

Il marketing mal fatto, quello che ti vedrà affidarti a un tuo amico o parente, potrà avere delle conseguenze disastrose sotto ogni punto di vista:

  • Ti farà perdere tempo e denaro;
  • Inizierà ad intaccare la tua credibilità;
  • Darà la possibilità ai tuoi competitor di guadagnare terreno;
  • Ti renderà bisognoso di un complesso restyling che richiederà ancora più tempo.

Per questo motivo dovresti davvero lasciar perdere coloro che non siano dei professionisti, e affidarti sin da subito ad un’agenzia seria.